Operazioni: Progetti

Top  Previous  Next

 

Queste funzioni sono disponibili solo nella versione PROFESSIONAL.

 

Hard Disc Sentinel img 27 op1 Progetti

 

Usando Hard Disk Sentinel PRO, è possibile definire varie operazioni (progetti) e pianificare il loro avvio regolarmente. I progetti definiti possono essere avviati in caso di qualche evento, per esempio in caso di uno stato del disco scadente. E’ possibile eseguire due o più progetti nel medesimo momento o in modo sequenziale ( avvia uno progetto solo quando è terminato un’altro). I I progetti, normalmente operazioni di salvataggio, possono realizzare qualsiasi operazione.

Cliccando su Nuovo, si assegna un nome ( non più modificabile)  al progetto e una piccola descrizione.

Usando Rimuovi, si cancella definitivamente il progetto visualizzato. Nota: se è associato una o più date o eventi, l’Utente deve confermare la rimozione.

Nel campo Commento è possibile digitare una breve descrizione del progetto.

Tipi di azioni di progetto:

 

· Esegui un programma o una file batch: tramite questo opzione può essere avviato un programma o un comando interno (per esempio COPY) o un file batch (.BAT). I files possono essere compressi o masterizzati su un CD/DVD. Il programma/procedura batch è selezionato tramite il tasto Soglia. Il nome e il percorso dell’applicazione devono essere delimitati da  “  nel caso che il programma il percorso contengono uno o più spazi. Possono essere specificati ulteriori parametri dopo l’ultimo ” Per esempio: “C:\Programmi\Mioprogramma\MioProg.exe” parameter1 parameter2. Se l’Utente seleziona Avvia in modo invisibile senza visualizzare finestre, l’applicazione è avviata in modo invisibile.

Se si usa l’opzione Suono in caso di errore, viene generato un suono (in accordo con le opzioni Messaggi) se il programma o il file BAT chiude con un codice di errore diverso da 0.

Nota: quando si usa un file BAT, può essere usato EXIT xx per impostare il codice di ritorno. Se il file BAT contiene il comando if .. then… ,  questo può essere usato il codice di uscita. Se il codice di uscita è 0 significa che il tutto è terminato correttamente, in caso contrario viene generato questo allarme sonoro e non vengono avviati  altri progetti in cascata a questo.

· Copia files o cartelle: in questo caso possono essere copiati files o cartelle. Tramite il pulsante configura si può configurare  opportunamente le operazioni di copia files e cartelle files. Nota:questa funzione è disponibile solo nella versione registrata.

 

· Masterizza CD/DVD usando NERO: Hard Disk Sentinel può usare l’applicazione NERO (TM) della società Ahead Software AG per masterizzare il contenuto di una cartella su un’unità ottica.

 

Hard Disc Sentinel img 50 nero Progetti

 

E’ necessario specificare il percorso del programma NEROCMD.EXE  (la versione command-line di Nero) usando Seleziona l’applicazione. Se non viene specificato ma un progetto richiama Nero,  Hard Disk Sentinel chiederà di definire il percorso dell’applicazione non trovata.

La sequenza dei comandi che verrà usata viene mostrata. Usando CTRL+C, è possibile copiarla negl’appunti.

E’ da definire la cartella da salvare Essa può contenere variabili (per esempio, %USER%, %LAST%, ecc) i cui dettagli sono descritti nella pagina impostazioni cartelle. Se viene usato  %LAST%, la cartella più recente (creata con l’uso di data e ora ) contenuta nella cartella specificata (che nel nostro caso è C:\Documenti ) viene usata come cartella d salvare. Questa definizione se un progetto precedente ha salvato i dati in C:\Documenti è ed stata usata l’opzione : Usa la data come nome della cartella  e conserva gli ultimi XX salvataggi completi .

E’ necessario specificare l’unità di uscita (in caso ci siano più di un driver ottico installato) è la velocità di scrittura. Deve essere impostata anche il tipo di supporto (CD or DVD) inserito. La velocità che viene visualizzata dipende dalle proprietà sia dell’unità sia dal supporto ottico. Sono impostabili anche la protezione del buffer underrun (BURN) e la verifica scrittura.

E’ possibile usare altri comandi nella riga i comandi che verranno inviati  a NEROCMD.EXE. Come parametro può essere usato –disable_eject per disabilitare l’espulsione del disco. La lista completa può essere visualizzata tramite il comando NEROCMD /?

E’ possibile avviare una masterizzazione ‘silenziosa’  (ovvero senza l’apertura di nessuna finestra ) è gestirne gli errori tramite l’azione di progetto Esegui un programma o una file batch. Si prega di consultare il manuale di NEROCMD per scoprire tutte le sue funzionalità.

Nota: questa funzione è disponibile solo se la versione è registrata.

 

· Comprimi files usando RAR/7-Zip: Hard Disk Sentinel può usare, come compressori,  l’applicazione WINRAR (TM) della società RarSoft oppure l’applicazione gratuita  7-Zip. La lista delle opzioni sono comuni ai due compressori. Nota: Le vecchie versioni di 7-Zip non supportano la modalità multi volume.

 

Hard Disc Sentinel img 51 arc Progetti

 

E’ necessario selezionare, tramite il pulsante Seleziona l’applicazione, il percorso dei programmi RAR.EXE o 7Z.EXE. e non viene specificato ma un progetto richiama Nero,  Hard Disk Sentinel chiederà di definire il percorso dell’applicazione non trovata.

La sequenza dei comandi che verrà usata viene mostrata. Usando CTRL+C, è possibile copiarla negl’appunti.

La cartella da comprimere è specificata tramite la finestra cartella da salvare. Essa può contenere variabili (per esempio, %USER%, %LAST%, ecc) i cui dettagli sono descritti nella pagina impostazioni cartelle.

E’ richiesto anche la definizione del file di uscita ovvero il file compresso. Tramite l’opzione multi volume si abilita l’archiviazione del file di uscita su più volume la cui dimensione singola è pari a xxxxx kbytes (1024 bytes).

E’ possibile usare altri comandi nella riga i comandi che verranno inviati  a RAR o 7Z. Come parametro può essere usato -mXXX per specificare il tipo di compressione, ‘-pXXX per specificare una password oppure -sfx pr creare un file compresso auto estraente La lista completa può essere visualizzata tramite il comando WINRAR /? or 7Z

E’ possibile avviare una compressione ‘silenziosa’  (ovvero senza l’apertura di nessuna finestra ) è gestirne gli errori tramite l’azione di progetto Esegui un programma o una file batch. Si prega di consultare il manuale di WINRAR o 7-Zip per scoprire tutte le sue funzionalità.

 

· Esporta sezioni del registro: la chiave del registro specificata viene esportata nel file d uscita (il nome del file può contenere anche variabili).

 

Hard Disc Sentinel img 55 regexp Progetti

Nota: questa funzione è disponibile solo se la versione è registrata.

 

Tramite il pulsante Salva si memorizza i progetti creati o modificati. Si consiglia di usare questo pulsante con una certa frequenza. Usando il pulsante Ripristina l’ultimo salvataggio è possibile ricaricare l’ultimo salvataggio della configurazione dei progetti.

Tramite il pulsante Avvia ora il progetto è avviato immediatamente. Prima di pigiare questo pulsante d consiglia di Salvare il progetto.

Hard Disk Sentinel, tramite il pulsante Hard Disc Sentinel img 52 shortcut Progetti , può creare un collegamento del breve per il progetto corrente che può essere usato per lanciare velocemente il progetto relativo anche se Hard Disk Sentinel non è attivo.

 

Nota:   se il progetto in questione contiene delle variabili, queste assumono il valore che avevano nel momento in cui è stato creato il collegamento. Si raccomanda di non usare variabili per progetti che verranno eseguiti tramite collegamento sul desktop oppure usare solo variabili costanti (per esempio %COMPUTER%).

 

Nota: questa funzione è disponibile solo se la versione è registrata.

 

Dopo che il progetto è stato creato ( e testato con l’ Avvia ora ) è possibile richiamarlo opportunamente nella pagina operazioni/pianifica o operazioni/backup di emergenza . In quest’ultimo caso, i progetti  saranno avviati come nella finestra degl’allarmi

 

Test hard disk(s): E’ possibile esaminare e testare il disco usando la funzione Test hard disk (supportato da dischi IDE e S-ATA). E’ possibile selezionare un singolo disco o tutti quelli installati simultaneamente

Se si muove il mouse sopra il disco, vengono visualizzati i tests supportati: selezionare il tipo di test desiderato.

E’ possibile inviare il report allo sviluppatore del software,quando il test è terminato (sempre o in caso di errore). Il report contiene i dettagli del test, inclusi eventuali problemi ( per esempio: settori rovinati ).

Nota: questa funzione è disponibile solo nella versione registrata.

Nota: Le versioni future potrebbero avere altri tipi di progetti.

 

Tramite il pulsante Salva si memorizza i progetti creati o modificati. Si consiglia di usare questo pulsante con una certa frequenza. Usando il pulsante Ripristina l’ultimo salvataggio è possibile ricaricare l’ultimo salvataggio della configurazione dei progetti.

Tramite il pulsante Avvia ora il progetto è avviato immediatamente. Prima di pigiare questo pulsante d consiglia di Salvare il progetto.

Hard Disk Sentinel, tramite il pulsante Hard Disc Sentinel img 52 shortcut Progetti , può creare un collegamento veloce per il progetto corrente che può essere usato per lanciare velocemente il progetto relativo anche se Hard Disk Sentinel non è attivo.

 

Nota: Se il progetto in questione contiene delle variabili, queste assumono il valore che avevano nel momento in cui è stato creato il collegamento. Si raccomanda di non usare variabili per progetti che verranno eseguiti tramite collegamento sul desktop oppure usare solo variabili costanti (per esempio %COMPUTER%).

Nota: questa funzione è disponibile solo se la versione è registrata.

 

Dopo che il progetto è stato creato ( e testato con l’ Avvia ora ) è possibile richiamarlo opportunamente nella pagina operazioni/pianifica o backup di emergenza . In quest’ultimo caso, i progetti saranno avviati come nella finestra degl’allarmi

 

Tradotto da Luciano

Progetti